Questa scultura in Danimarca è l’opera d’arte più deprimente del mondo?

Ecco la meravigliosa e confusa Elia, un’opera d’arte in Danimarca che sta facendo mangiare le unghie a tutti. Letteralmente, tutti. Perché questa scultura in Danimarca è a dire il vero la cosa più DEPRIMENTE da guardare! Creata dall’artista Ingvar Cronhammar, l’opera a volte sputa fiamme… a volte. Solitamente cerchiamo arte che si rassicura, perché, beh, chi vuole essere stressato dall’arte? Ma non facciamo a meno di guardare questo video di arte live.

Dovete seriamente guardare questa scultura in Danimarca. È davvero, davvero strana! Vogliamo distogliere lo sguardo ma semplicemente non ci riusciamo!

Ah! Sappiamo di non essere gli unici  a digrignare i denti in questo momento. Lo YouTuber Tom Scott spiega che Ingvar Cronhammar è abbastanza famoso per queste strane opere d’arte, spiegando nel video:

“È famoso per questa arte cupa, industriale, arte che sembra macchinari, arte che sembra alienante e remota. Elia certamente risponde a tutto questo: è qui nella cittadina di Herning, in Danimarca, dal 2001. Alta 32 metri, se si includono quelle ciminiere. Gli scalini fino alla galleria sono scomodamente grandi, sembra che non sia stata progettata per umani.’

L’intera installazione è piuttosto inquietante. Non è decisamente il tipo di opera d’arte che, diciamo, useremmo per decorare casa nostra. Specialmente perché ci rende dannatamente nervosi se la guardiamo troppo a lungo.

Quindi cosa rende quest’opera così difficile da ammirare?

Scott spiega:

“Qualcosa sembra sbagliata in questa scultura. Il che è notevole, ma non è questa la parte deprimente. Al centro, proprio tra quei quattro pilastri, c’è un fuoco a gas e lancia in aria un’enorme fiamma alta otto metri, una gigante esplosione di fuoco. È una cosa ancora più preoccupante di questa scultura: potrebbe sparare fiamme da un momento all’altro. Ma probabilmente non lo farà. Perché succede, in media, per soli 25 secondi ogni una o due settimane circa.’

 

Già, praticamente se siete il tipo di persona a cui piace l’arte rilassante, o almeno un po’ tranquilla, guardate altrove! Non riusciremo mai ad ignorare questa creazione stressante. Perché, Cronhammar, perché?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *